Condizionatori a risparmio energetico marche e modelli

Quali sono i migliori condizionatori a risparmio energetico marche e modelli? Stilare una classifica è sempre soggettivo. In questo post d’approfondimento, noi ci proviamo. Partiamo dall’idea che le esigenze sono diverse a seconda delle persone/famiglie. L’obiettivo minimo che la macchina deve soddisfare è che rinfreschi l’ambiente e che non incida sui costi della bolletta elettrica.

Detto questo, secondo noi, Daikin è il leader di mercato. Il player due spanne sopra alla concorrenza. La multinazionale di Osaka, nata nel 1924, si è espansa in Europa, arrivando a contare dal 19873 (prima sede) molte filiali. In Italia, il debutto è avvenuto nel 2002.

assistenza condizionatori risparmio energetico firenze
condizionatore risparmio energetico firenze

Uno dei modelli che più di tutti ha riscontrato il successo in ambito internazionale è il nuovo Daikin Emura, il cui vantaggio competitivo è rappresentato dalle tecnologie all’avanguardia, perfettamente in grado di riconoscere se ci sono presenze nella stanza di riferimento. Quando non c’è nessuno, il nuovo Daikin Emura attiva in automatico la modalità “risparmio energetico”. Altri aspetti interessanti sono il controllo remoto da smartphone e il mantenimento della temperatura costante. Altro modello di Daikin particolarmente apprezzato è Ururu Sarara, per via del perfetto controllo del tasso di umidità della stanza. Solidità, affidabilità, bassissima rumorosità, durata nel tempo sono i valori chiave dei condizionatori a risparmio energetico, targati Daikin. Quanto costano i condizionatori Daikin? Si va dai 500 euro per i modelli entry level fino agli oltre 4.000 euro per i top di gamma.

LEGGI ANCHE CONDIZIONATORI E RISCHI PER LA SALUTE

Fujitsu  General: altro brand nipponico che in rapporto qualità/prezzo “dice la sua” sul mercato degli impianti di condizionamento. I condizionatori multisplit Fujitsu con una sola unità esterna sono in grado di controllare fino a 9 split. In riferimento ai migliori condizionatori a risparmio energetico marche e modelli targati Fujitsu, segnaliamo il Mini Vrf, adatto a case e ad uffici per via delle eccellenti prestazioni. I prezzi dei modelli Fujitsu variano dai 300 euro per i modelli economici fino ai 2.000 e passa euro per i modelli più costosi.

Mitsubishi Electric: un marchio leader nel mercato Il prodotto che più ci convince è l’Inverter MSZ-HJ35VA, condizionatore monosplit in classe energetica A+, munito di inverter e pompa di colore, contraddistinto da un design spartano e da una colorazione bianca. Menzione speciale anche per un altro condizionatore di Mitsubishi Electric: MSZ-SF. I prezzi? La forbice è tra i 400 ed i 3.000 euro.

Samsung: non potevamo fare a meno di citare questo brand nella classifica dei migliori a risparmio energetico marche e modelli. Segnaliamo il Samsung Boracy Plus, climatizzatore fisso che eccelle per la deumidificazione e per l’azione di pulizia . Il suo sistema filtrante rimuove le particelle di polvere e la sua pulizia avviene automaticamente. Ottimo anche il Samsung AR 7000, modello unico per via della forma triangolare. La mandata è superiore rispetto alle forme tradizionali. I prezzi variano dai 300 euro per i modelli low cost fino ai quasi 2.000 euro per i top di gamma.

SE CERCHI ASSISTENZA O RIPARAZIONE SU CONDIZIONATORI A RISPARMIO ENERGETICO A FIRENZE CONTATTACI

 
Precedente Condizionatori e rischi per la salute Successivo Climatizzatori Toshiba le ultime novità